Logo

Organizzatore di eventi

In offerta!
Organizzatrice eventi

Organizzatore di eventi

L’organizzatore di eventi è come un direttore di orchestra che deve saper organizzare e gestire al meglio molteplici servizi e fornitori (come per esempio i ristoratori, i fioristi, le società di noleggio attrezzature, gli alberghi, i fotografi, ecc) i quali, se diretti bene, daranno vita ad un armonioso e coinvolgente risultato.

Dal 2000 ad oggi il settore degli eventi è in costante crescita in quanto se ne riconosce sempre più il valore importantissimo per una comunicazione di qualità.

L’organizzatore di eventi può ideare e sviluppare eventi di tutte le dimensioni, dall'organizzazione di una Cerimonia Olimpica sino alla colazione di lavoro per poche e selezionate persone. Da un evento PR sino a un grande lancio di prodotto con migliaia di partecipanti. Ogni brand, azienda, istituzione, località, associazione no-profit, Comitato Organizzatore, comunità, organizza infatti eventi al fine di creare visibilità o consapevolezza, generare profitti, celebrare un avvenimento, raccogliere fondi, dare volume a un'emozione.

Sede dell'attività: Roma

Esaurito

Descrizione prodotto

Cosa fa l’organizzatore di eventi:

Nella pianificazione di un evento ci sono alcune operazioni base quali: la scelta della data, la lista di chi invitare, la valutazione precisa di quale sia il budget disponibile, l’organizzazione della timeline e del lavoro con i fornitori, tuttavia si tratta di un lavoro in continua evoluzione, dove uno dei modi migliori per avere successo è quello di cercare, in ogni occasione, nuove opportunità per sperimentare qualcosa di diverso in sincronia con i trend e le mode del momento.

Come diventare organizzatore di eventi?

Sempre più università e centri post-universitari offrono percorsi di studio nella gestione degli eventi. In questo settore vige inoltre un folto numero di associazioni private che offrono corsi di formazione tecnici che seppur non riconosciuti ufficialmente conferiscono nozioni utili a livello pratico.

“Gli studi della materia riguardano competenze creative, organizzative, sociologiche, gestione dei progetti, PR, marketing, team building, pubblicità, logistica, legge e contabilità.” (fonte:   https://it.wikipedia.org/wiki/Organizzazione_eventi  )

In alternativa, da autodidatta, puoi imparare con apposite guide che si trovano in libreria e applicare ciò che leggi pianificando eventi per gli amici e per la propria famiglia.

Per esempio potresti entrare a far parte di un gruppo non-profit o un’associazione locale: questi enti generalmente organizzano feste ed eventi di vario genere, principalmente per la raccolta di fondi.

Un’altra idea potrebbe essere quella di organizzare volontariamente un evento per la tua azienda, nel caso essa abbia un reparto di pubbliche relazioni. In questo modo, pur essendo pagato per il tuo solito lavoro, avrai la possibilità di sperimentare un diverso ruolo, e perché no, una nuova carriera!

Abilità necessarie

Puoi diventare organizzatore di eventi se sei creativo, ben organizzato, in grado di lavorare sotto stress e se hai ottime capacità relazionali.

Ricorda sempre che gli eventi si creano con e per altre persone, il successo dipende quindi da che attitudine ha l’organizzatore nell’ ascoltare e capire ciò che i clienti vogliono.

Organizzatore di eventi: dove potrei lavorare?

Le aziende che assumono professionisti di questo tipo possono essere hotel o resort, organizzazioni non-profit, centri congressi, country club e destinazioni di divertimento come i parchi a tema.

Le carriere possibili sono:

Agenzie di organizzazione di eventi (creatività e produzione)

Consulenza sull’organizzazione di eventi

Event manager all’interno di un’azienda

Industria del turismo

Agenzie di pubblicità

Case di produzione

Agenzie di relazioni pubbliche e ufficio stampa

Media

Organizzazioni no profit

Comunità e comuni

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Organizzatore di eventi”

-->